Gara del Gran Fondo del Lago di Bracciano

  • 0
Gara Gran Fondo del Lago di Bracciano

Gara del Gran Fondo del Lago di Bracciano

Il 15 aprile 2018 avrà luogo a Trevignano Romano la diciottesima edizione della gara Gran fondo del lago di Bracciano. Una grande opportunità per gli amanti delle due ruote, delle mountain bike.

Questa gara fa parte del circuito MTB (mountain bike) Maremma Tosco Laziale, costituito da 6 prove suddivise tra Lazio e Toscana. Le competizioni sono iniziate a marzo e si concluderanno a luglio, come segue:

  • 25 marzo 2018: Granfondo dell’Argentario, Porto Santo Stefano (Gr).
  • 15 aprile 2018: Granfondo del Lago di Bracciano, Trevigiano Romano (Rm).
  • 13 maggio 2018: Granfondo di Montefogliano, Vetralla (Vt).
  • 3 giugno 2018: Granfondo Mare e Monti, Civitavecchia (Rm).
  • 10 giugno 2018: Granfondo Selva della Roccaccia, Tarquinia (Vt).
  • 29 luglio 2018: Granfondo dell’Est! Est!! Est!!!, Montefiascone (Vt).

 

Gara Gran Fondo del lago di Bracciano
Gara del Gran Fondo del Lago di Bracciano by www.marcopassaniti.com

 

Il tracciato viene rinnovato ogni anno cercando di mantenere il chilometraggio ed il dislivello delle manifestazioni precedenti: il percorso Granfondo prevede un minimo di quaranta chilometri, mentre il Percorso Cicloturistico si aggira tra i venti e i venticinque chilometri.

La gara, inoltre, vale come prima prova del campionato regionale XCP di CSI del Lazio e prima prova del campionato provinciale di granfondo CSI della provincia di Viterbo.

 

Requisiti di ammissione:

Alla manifestazione possono partecipare tutti i ciclo amatori, che abbiano almeno 17 anni di età e che siano tesserati alla FCI o a Enti di promozione sportiva aderenti alla Consulta Nazionale Ciclistica. Nel caso di anni non compiuti si terrà conto del millesimo.

Tutti i quali abbiano almeno 13 anni di età (anche qui nel caso di anni non compiuti si terrà conto del millesimo), con tessera di cicloturista o in possesso di certificato medico di sana e robusta costituzione valido saranno ammessi categoria escursionisti.

 

La partenza ed il ritrovo sono previsti presso il campo sportivo di Trevignano Romano dalle ore 7.00.

 

Buon divertimento!

Marta Brusoni

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo! Grazie :-)

  • 0
ferragosto a trevignano romano

Ferragosto a Trevignano Romano sul lago di Bracciano

Ferragosto è quasi arrivato, eccovi un’idea se vi trovate nei pressi di Roma.

A pochi passi dalla capitale, a Trevignano Romano, nella cornice del lago di Bracciano, il 15 di agosto avrà luogo la 63ma edizione della festa di Santa Maria Assunta.

Quest’anno il comune di Trevignano ha affidato l’organizzazione della processione di ferragosto al “comitato dei festeggiamenti” costituito da giovani volenterosi ed orgogliosi di mantenere la tradizioni trevignanese che ogni anno porta migliaia di visitatori.

La manifestazione consiste in diverse celebrazioni liturgiche. Alle 21 dalla Chiesta di Santa Caterina inizia la processione con l’immagine sacra dell’Assunta, a seguire la messa più importante presieduta da Sua Eminenza Monsignor Romano Rossi, l Vescovo della Diocesi di Civita Castellana.

Alle 22 è prevista la processione sul lago. Uno scenario particolare, il lago di notte, illuminato dalle numerose barchette addobbate con le luci che seguono la processione. 

A mezzanotte, sempre sul lago, è previsto lo spettacolo pirotecnico che insieme alla processione dell’Assunta hanno reso famoso negli anni il ferragosto trevignanese.

Ad arricchire l’evento ci sono anche attività non legate alla tradizione liturgica, come la gara di pesca dedicata ai bambini, il mercatino dell’artigianato e momenti musicali.

Punti di ristorazione ed enogastronomia saranno disponibili sia a pranzo che a cena.

Il Comitato Festeggiamenti Santa Maria Assunta, l’APT trevignanese, le varie associazioni locali, i cittadini volontari, il Gruppo Comunale della protezione Civile, la  polizia locale e alle altre forze dell’ordine impegnate per la sicurezza sia a terra che in acqua hanno contribuito alla realizzazione di questa manifestazione.

Buona visione!

Marta Brusoni

 

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo! Grazie :-)

  • 0
Notte bianca dello sport a Trevignano

Notte Bianca dello Sport a Trevignano Romano

Notte Bianca non è solo sinonimo di shopping notturno, a Trevignano Romano è in arrivo la Notte Bianca dello Sport. Proprio così! Sabato 15 luglio, dalle ore 18.00 alle ore 24.00.

La cittadina sulle sponde del lago di Bracciano, ospiterà la Notte Bianca dello Sport, evento organizzato dal CONI Lazio e la Regione Lazio in collaborazione con il Comune di Trevignano Romano.

I tre enti si sono fortemente impegnanti nell'organizzazione di questa manifestazione particolare per lanciare lo sport come simbolo di: salute, impegno, dedizione, recupero sociale, turismo, nel rispetto dei valori, nella convivenza tra generazioni diverse, per un costante miglioramento della qualità della vita.

Un grande villaggio sportivo sarà allestito per tutto il paese, sulla riva del lago tra Piazzale del Molo e la passeggiata Lungolago. 

Saranno promosse numerose attività sportive adatte a grandi e piccoli, agli sportivi, ai dilettanti e ai neofiti. Si potranno infatti provare le varie discipline nelle aree dedicate ad esse.

Personale qualificato, fra cui una ventina di tecnici delle varie Federazioni presenti, nonché tantissimi collaboratori appartenenti al CONI, saranno lieti di aiutare tutti coloro che vorranno curiosare tra la grande varietà di sport proposte.

Anche grazie alla collaborazione delle Associazioni Sportive locali, durante questa manifestazione veramente tutti potranno mettersi in gioco, scoprendo magari una passione nuova.

La discipline proposte sono veramente tantissime, oltre ai classici come calcio,  pallavolo, pallacanestro, e tennis saranno disponibili anche tiro con l’arco, tiro a segno e scherma.

SI spazierà dalle arti marziali come karate taekwondo, kickboxing agli sport acquatici tra cui canoa, canottaggio, e pesca sportiva.

Sarà dato spazio anche a sport meno praticati o meno diffusi come la danza sportiva, gli scacchi, il cricket, il golf, il baseball, l'hockey, il badminton, il football americano, il tennis da tavolo e altri ancora.

Oltre al Presidente del Coni Lazio, Riccardo Viola, alla Notte Bianca dello Sport saranno presenti  anche i rappresentanti della Regione Lazio, del Comune di Trevignano, delle Federazioni Sportive e delle Associazioni locali che vi partecipano.

 

Marta Brusoni

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo! Grazie :-)

  • 0
Balli e danze ottocenteschi

Balli e danze dell’ottocento al Castello Odescalchi di Bracciano

Rivisitazione storica al castello di Bracciano, con danze e balli ottocenteschi in costume d’epoca.

Con lo scopo di diffondere la pratica delle danze e i balli dell’ottocento, l’associazione italiana Roma ‘800, il 13 maggio darà luogo ad un’esibizione unica, in un contesto davvero suggestivo: il Castello Odescalchi.

L’evento è organizzato con il patrocinio dei tre comuni del lago di Bracciano: Anguillara Sabazia, Bracciano e Trevignano Romano, a pochi chilometri a nord di Roma.

danze e balli dell' ottocento
Terzobinario.it

L’associazione offrirà una rappresentazione storica con particolari coreografie e costumi d’epoca, facendo rivivere al pubblico tutta l’atmosfera tipica dei balli di metà del XIX secolo.

Le coreografie scelte comprendono diversi balli tra cui valzer, quadriglie, polke e mazurche.

Ciascuna danza sarà preceduta da una breve introduzione, così gli spettatori potranno saperne le origini, collocandola nel giusto contesto storico, intorno al 1860.

Questa iniziativa ha anche uno scopo umanitario, di beneficenza.

Infatti, tutti gli incassi, che partono da un’offerta minima di 10€, saranno interamente devoluti all’Associazione Umanitaria Trevignanese onlus.

Quest’associazione, fondata da Angelo Falasca nel 1989,  lavora sul territorio che si estende intorno al lago di Bracciano, in particolare modo a Trevignano Romano. Si occupa di realizzare interventi di tipo umanitario, sia in campo medico che sociale.

Lo scopo è quello di aiutare tutte quelle persone e quelle famiglie che si trovano in situazioni di disagio e di emarginazione, sia in Italia che nel mondo. Le si vuole rendere il più autonome possibili,  per essere quindi in grado di costruirsi un futuro.

Si tratta di una manifestazione particolare, un vero e proprio connubio tra rivisitazione storica, balli, divertimento e anche beneficenza.

Per maggiori informazioni e prenotazioni all’evento contattare i seguenti numeri:

338 5621841393 9915867.

 

Non mi resta che augurarvi: buon divertimento!

Marta Brusoni

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo! Grazie :-)

ItalyUSA