Mese: Novembre 2017

  • 0
Bambini al castello di Bracciano

Al castello di Bracciano con i bambini, tra favole e leggende

Una domenica con i bambini al castello di Bracciano.

La compagnia teatrale Teatro Helios periodicamente organizza eventi per bambini alla scoperta delle bellezze del castello.

Visite guidate animate e spettacoli teatrali, vi aspettano per un pomeriggio divertente nella fortezza medievale, sulle rive del lago di Bracciano.

Bambini - Teatro Helios al Castello di Bracciano

La compagnia si è formata ad Anguillara nel 1984 grazie all’incontro di due artiste Annalisa Lanza (attrice di prosa) e Sabrina Fiorani (violinista e concertista).  Tra i componenti del gruppo ci sono anche Roberto Antoniozzi, tecnico audio e scenografo e Stefano Militi, attore e cantante professionista.

I loro spettacoli sono frutto della loro creatività, dell’unione tra fantasia musica e parole. Burattini, marionette e muppets, interamente creati e vestiti da loro, sono i protagonisti di queste particolari favole, rivolte a tutta la famiglia.

L’ intero show, inteso come scenografia, costumi, personaggi e testi sono realizzati interamente dai componenti della compagnia stessa. Vengono utilizzati materiali come cartapesta, plasmolegno, farine, colle naturali, seguendo procedimenti che prevedono l’utilizzo di sagome riciclate.

La scelta dei colori per i vestiti e dei motivi per le pitture della scenografia prendono spunto da spaccati di vita quotidiana. Vengono riadattati secondo la loro creatività, dando vita a a storie e favole uniche ed esilaranti.

Quindi cosa c’è di meglio se non un magnifico castello dove ambientare questi spettacoli?

 

I prossimi eventi sono:

  • 8 – 10  Dicembre 2017 ore 11:00 e 15:00
  • 9 Dicembre 2017 ore 15:00

Per info e prenotazioni (la prenotazione è obbligatoria): 

06 99900016 – 329 3106062

info@teatrohelios.it

Castello Odescalchi – Via del Lago, 1 – Bracciano (RM)

Buon divertimento!

 

                                                                                                                                               Marta Brusoni

 

 

Se l’articolo ti è piaciuto, condividilo! Grazie :-)

ItalyUSA